TRIALS - cat. Elite 26 pollici 

trial EuropeiAlpago15 0913Stamattina in sedici si sono giocati l'ingresso in finale, con due biker che si sono dimostrati superiori rispetto a tutti gli altri, l'inglese Jack Carthy ed il francese Vincent Hermance.

E' stata una gara avvincente quella della semifinale elite  26 pollici, con sedici partenti (nessun atleta italiano) che hanno dovuto affrontare i tre settori previsti dalla Giuria: da subito si è visto che l'interesse si sarebbe accentrato su due biker, il francese Vincent Hermance e l'inglese Jack Carthy, anche se quest'ultimo, proprio in partenza segnava a proprio svantaggio nella prima zona di ben cinque penalità.

Però poi alla lunga la sua agilità e la sua maestria hanno cancellato le titubanze iniziali (...non si dimentichi che Carthy è uno dei più giovani elité di questo torneo continentale), riuscendo a compiere ben nove zone senza errori, e totalizzando alla fine dei 15 tour solo 10 punti di penalizzazione. Il francese Hermance, risultato poi secondo nella qualificazione, ha avuto una sola pesante defaillance nel corso della 9° zona, subendo anche lui l'onta  delle cinque penalità, e poi concludendo con uno score di 15 penalizzazioni.  Interessanti anche le prestazioni offerte dall'altro transalpino Giacomo Coustellier, dallo spagnolo Rafael Tibau e dall'ungherese Laszlo Hegedus, rispettivamente terzo, quarto e quinto della semifinale. Infine da segnalare la lotta all'ultimo colpo per il sesto posto, tra il tedesco Hannes Herrmann ed il belga Iciar Van Den Bergh, che hanno concluso le 15 tornate con un punteggio a pari merito di 47 penalità: il passaporto alla finale è però andato al tedesco avendo compiuto l'13a tornata a zero penalità, mentre il belga non è mai riuscito ad andare sotto una penalità.La finale sarà in programma domani, sabato, con inizio alle 15.30

La  classifica delle prime sei posizioni

1° CARTHY Jack - GBR penalità  10

2° HERMANCE  Vincent - FRA penalità 15

3° COUSTELLIER Giacomo - FRA penalità  27

4° TIBAU ROURA Rafael  - ESP penalità   27

5° HEGEDUS Laszlo - HUN  penalità 33

6° HERRMANN Hannes - GER penalità 47